Tramezzature

Solitamente una parete in cartongesso può avere uno spessore di 8-10 cm, comprendente due lastre esterne di cartongesso e un’intercapedine, solitamente riempita di materiale isolante e/o fonoassorbente. Sulla struttura delle pareti in cartongesso vengono fissate due lastre di gesso protetto; le due lastre di gesso protetto, una per faccia, sono sfalsate di 600 mm e dello spessore di 12.5 mm ognuna. Le giunte tra le due lastre in gesso protetto ed i punti dove sono state inserite le viti vengono stuccati e rasati. Lo spessore finale delle pareti in cartongesso può variare da 75 mm a 125 mm..

Le pareti in cartongesso vengono consegnate pronte per la tinteggiatura e la decorazione. Le pareti in cartongesso offrono svariate possibilità di applicazioni, modificando infatti la tipologia di isolante da inserire all’interno delle pareti in cartongesso, si aggiungono, alla funzione base di contro-tamponamento interno, anche altre prestazioni che puntano al miglioramento del fonoisolamento; della resistenza termica, della resistenza all’umidità, alla diffusione del vapore acqueo, agli urti, della resistenza e reazione al fuoco. Le pareti in cartongesso possono inoltre ospitare impianti elettrici, canalizzazioni, condutture sanitarie se vengono utilizzate lastre specifiche per ambienti umidi.

Nelle tramezzaure in cartongesso si possono installare diverse tipologie di pannelli in base alle esigenze del cliente e all’ubicazione di dove bisogna realizzare le tramezzature o contropareti.

Tra le varie tipologie per la realizzazione di tramezzature in cartongesso la edil decoration utilizza:

– Cartongesso Standard: non ha caratteristiche particolari , ma è il più utilizzato nel settore dell’edilizia leggera per realizzare parete divisorie
– Cartongesso antincendio: destinato a strutture come pareti , controsoffitti , rivestimenti per riqualificazione pareti o soffitti in cui è necessaria una resistenza e la protezione dal fuoco
– Cartongesso idrorepellente: detto anche cartongesso anti umido o resistente all’umidità è destinato ad ambienti con presenza di vapori ed umidità, i cosiddetti ambienti dell’acqua
– Cartongesso insonorizzante o fonoisolante: utilizzato per abbattere i rumori presenti negli ambienti, migliorandone l’isolamento acustico o per un ottimo risultato di isolamento termico
– Cartongesso flessibile: Con una buona flessibilità per pareti e manufatti curvi. Lastre di spessore 6 mm

Infine utilizziamo anche pannelli in cartongesso per esterno che sono veri manufatti cementizi. Reti in fibre di vetro che racchiudono un miscuglio di cemento, sabbie e pietrisco di origine vulcanica.

Related Projects