Edil Decoration

03 Maggio 2022

Nessun commento

Ristrutturare casa con bonus edilizi e detrazioni fiscali

Ristrutturare casa con bonus edilizi e detrazioni fiscaliEdildecoration S.r.l. realizza lavori di ristrutturazione, ripristino e ricostruzione offrendo la possibilità di godere degli incentivi fiscali previsti dalla legge. I lavori di ristrutturazione sulla casa, infatti, non sono mai stati così accessibili.

 

Grazie a una serie di incentivi statali, confermati dalla manovra di bilancio 2022, è possibile realizzare lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria su varie tipologie di immobili.

 

Cappotto termico, recupero della facciata, rinnovo degli impianti (riscaldamento, climatizzazione, caldaia), miglioramento globale dell’efficienza energetica: questi sono solo alcuni dei lavori possibili grazie ai bonus edilizi.

 

È possibile prenotare una consulenza esclusiva con lo staff specializzato di Edildecoration S.r.l. per valutare le opportunità fiscali adatte ai lavori da realizzare.

Ecobonus e Superbonus 110%

bonus 110x100

L’Ecobonus è stato prorogato al 31 dicembre 2022. Questa detrazione fiscale (al 50 o al 65%) è utilizzabile per lavori finalizzati al risparmio energetico. Tra gli interventi ammessi rientrano finestre e schermature solari, impianti di climatizzazione invernale, generatori d’aria calda a condensazione e pompa di calore ma anche sostituzione di impianti esistenti.

 

Il Superbonus al 110% è applicabile per le spese sostenute per migliorare l’efficienza energetica entro il 31 dicembre 2022. L’agevolazione fiscale permette la detrazione di interventi per l’efficienza energetica, riduzione del rischio sismico, installazione di impianti fotovoltaici e anche infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

Bonus ristrutturazione e bonus facciate

La scadenza del Bonus ristrutturazione è stata posticipata al 31 dicembre 2024. Fino a quella data, è possibile applicare le detrazioni Irpef al 50% da ripartire in dieci anni (con un tetto di spesa di 96.000 euro per ogni unità immobiliare). Sono inclusi interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria su parti comuni di edifici condominiali, straordinaria su singoli appartamenti, restauro e risanamento conservativo.

 

Il Bonus facciate è utilizzabile per interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna di edifici esistenti, relativi a strutture opache della facciata, balconi, ornamenti e fregi. Il bonus è stato prorogato fino al 31 dicembre 2022 nella misura del 60% delle spese sostenute, mentre nel 2021 è stata pari al 90%.

 

In questo bonus rientrano anche gli interventi di rifacimento dei balconi, comprese impermeabilizzazioni e consolidamento.

 

Contatta i consulenti di Edildecoration S.r.l. per una valutazione e un sopralluogo dedicati.

ristrutturazione ecobonus